Siamo quattro italiani ed uno spagnolo. Abbiamo qualche problema con lingue. Dunque, quattro di noi parlano spagnolo, Nacio non capisce una parola di italiano quindi la lingua del viaggio e’ lo spagnolo. Nessun problema con il nord del Marocco dove la seconda lingua e’ appunto il castellano. Ma verso marrakech inizia il francese, che alla fine parlo (più o meno) solo io. Nacio, il regista del viaggio e’ tagliato fuori. Il casino nasce qua: le lingue passano a tre.
Viviamo scene comiche da mal di testa quando siamo in mezzo al casino di una piazza e mille persone iniziano a parlarci in francese, traduco in spagnolo per nacio mentre in italiano stabiliamo cosa fare.
Nessuno parla più una lingua correttamente, tutte le frasi sono un mix strano, una lingua nostra e la gente non sa più da dove veniamo. Finiscono per pensare che siamo tutti spagnoli.
Per semplificarmi la vita dico a tutti che mi chiamo Pedro e vivo a Madrid.