• #SaveJordanRiver Il volo che da Amman ci riporta in Italia è vuoto. Venti, forse trenta persone, non di più. Sei di questi siamo noi. E’ la triste immagine della Giordania di oggi: hotel vuoti, ristoranti deserti e negozi chiusi. Certo, ci sono i Giordani, ma i turisti sono quasi totalmente scomparsi a causa della guerra in […] Pietro Lamprati 4 responses 18/07/2016
  • La Giordania E dopo mille ore di viaggio, anche questa volta, come sempre d’altronde, è arrivato il momento dell’arrivo. Dopo le code, i check-in, i voli, lo streptease ai raggi x, il cibo di plastica per polli in batteria, il vagabondaggio a caso tra le stecche di sigarette degli imbarchi, la dogana, l’immigrazione, i bagagli, il taxista, […] Pietro Lamprati One response 11/07/2016
  • La mistica del viaggio Tutti i sistemi metafisici e le cosmogonie spirituali di ogni epoca affermano più o meno le stesse verità: l’essenza ultima dell’uomo è una sostanza immateriale chiamata anima la quale, a causa di una repentina discesa nel mondo fisico, si trova rinchiusa in un corpo, separata dal proprio principio generatore. Dalla notte dei tempi l’essere umano vive quindi una […] Pietro Lamprati No responses 01/03/2016
  • In Brasile con un dodicenne (mio figlio) Il Brasile è spesso associato alle sue bellissime donne, frutto prelibato dell’infinita macedonia di popoli che per secoli e da tutto il mondo, sono arrivati qui in cerca di un futuro migliore. Pensando ad un viaggio da queste parti in compagnia di mio figlio, ero molto curioso di vedere come il mio nano adolescente avrebbe […] Pietro Lamprati No responses 03/02/2016
  • In Brasile con un dodicenne (mio figlio) E finalmente Rio. L’ultima volta è stato un paio di anni fa, invitato da TAM la compagnia di bandiera Brasiliana (o quello che rimane della la sua erede). Ero in arrivo da Manaus, estremo nordovest, dopo un tour massacrante di otto giorni. Una corsa assurda su e giù per il paese per poi arrivare alla […] Pietro Lamprati No responses 16/01/2016
  • In Brasile con un dodicenne (mio figlio) Conoscendo mio figlio, ho puntato su Rio come prima tappa, giusto per fargli capire subito la “potenza del paese”. L’ufficio TAP di Milano, con cui abitualmente lavoro per i miei gruppi, mi ha concesso un bel tariffone da 150 € + tax. Devo però fare uno stop-over a Lisbona, una notte di transito che ho […] Pietro Lamprati No responses 21/12/2015
  • In Brasile con un dodicenne (mio figlio) Un conto è portare vostro figlio al mare, a due-trecento chilometri da casa, un altro portarlo in una paese vicino, magari nei luoghi di una antica vacanza spagnola, un altro ancora è sparare lungo, cambiare continente e portarlo in Sudamerica. “Facile per te, – penserete voi – è il tuo lavoro!” Certo, ma anche nel caso […] Pietro Lamprati One response 08/12/2015
  • Pesce secco La frontiera Senegal-Mali è una striscia di asfalto, in mezzo alla terra rossa, intorno alla quale sostano centinaia di mezzi. Tutti fermi.   A passo d’uomo, attraversiamo la lunga colonna immobile di tir, furgoni e furgonette, in cerca degli uffici della dogana. In realtà non sono propriamente “fermi”, sono più “accampati”: tra un mezzo e l’altro si […] Pietro Lamprati 2 responses 17/10/2015
  • Dom Pedro e Madame Saisset E’ difficile parlare di “centro storico” quando la città in questione è Rio de Janeiro. Lo spostamento della capitale a Brasilia e la furia “funzionalista” degli architetti brasiliani degli anni 60, hanno lasciato poche tracce dell’antico fasto coloniale. “Rio è il Brasile e Rua do Ovidor è Rio de Janeiro” ha detto qualcuno. Questa antica […] Pietro Lamprati No responses 17/04/2015
  • Una suite per la Rivoluzione 8 gennaio 1959, La Havana, Cuba “Scusa Fidel, dove andiamo a dormire stanotte?” domandò Camilo Cienfiegos. “Mmmm…chiama l’Hilton e vedi se hanno camere libere”, rispose il comandante. Centinaia di “compagni combattenti” stavano per entrare trionfalmente all’Avana e dopo mesi vita rivoluzionaria, fatta di ripari precari sulle montagne della Sierra Maestra, si presentava il banale problema di dove alloggiare le truppe in […] Pietro Lamprati No responses 14/04/2015